Fondazione teatro Pirandello, Gaetano Aronica non ci sta: "Il mio impegno a titolo gratuito"

La polemica non si ferma, l'attore non ci sta e snocciola nuovi numeri della stagione teatrale

Gaetano Aronica

La Fondazione Pirandello atto secondo. Gaetano Aronica, non ci sta e torna a parlare. "Fra le tante amenità e spiritose invenzioni riportate su alcune mail che girano in questi giorni, leggo - scrive in una nota Aronica - l'invocazione ad un sondaggio finalizzato a chiudere la Fondazione Teatro Pirandello, a fare a meno di teatranti professionisti in attività collocati nei ruoli superiori della Fondazione che sarebbe come chiedere ai pesci di stare
fuori dall'acqua.
Preciso che la mia carica di presidente della Fondazione è a titolo gratuito e che lo spettacolo 'Vestire gli ignudi' non ha fatto una sola
replica ma quattro; è stato visto da circa duemila spettatori ed ha registrato il record di incassi con oltre trentatremila euro. Sarà
inoltre presente, nella stagione 2017/2018 in diversi, prestigiosi teatri del circuito nazionale, ai quali è stato venduto come prodotto della
Fondazione Teatro Luigi Pirandello".  Aronica in una recente intervista rilasciata al Giornale di Sicilia, ha snocciolato i numeri record di questa stagione. Numeri, che però, non hanno convinto il consigliere Pasquale Spataro, che ha risposto con una lunga lista di spese. La polemica non accenna a fermarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Chiusero una veranda con vetri scorrevoli, il Tar: "Non è abuso, non produce volume"

  • La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento