Fusione di San Giovanni e Cammarata, passo decisivo: convocati i Consigli

Si attendono quindi le decisioni che scaturiranno dalle due assemblee per la prosecuzione dell’iter burocratico di quello che potrebbe essere il primo tentativo in Sicilia per l'unificazione di due Comuni

Una veduta di Cammarata

Sono stati convocati per il 7 e l’8 novembre 2017 i consigli comunali di Cammarata e San Giovanni Gemini, per deliberare sulla proposta di fusione e avvio dell’iniziativa del procedimento di fusione dei due Comuni.

La legge regionale prevede, infatti, che nel caso di variazioni territoriali e di denominazione dei Comuni si provveda con legge, previo referendum delle popolazioni interessate, intendendo per “Variazioni territoriali”  la fusione di due o più Comuni in uno nuovo. Spetta adesso ai due consigli comunali  di pronunziarsi in merito, in quanto per portare avanti il progetto dovranno adottare ciascuno, apposita delibera con il voto favorevole della maggioranza assoluta dei consiglieri in carica.
Si attendono quindi le decisioni che scaturiranno dalle due assemblee, per la prosecuzione dell’iter burocratico di quello che potrebbe essere il primo tentativo in Sicilia per l'unificazione di due Comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento