Portano via monete da una sala giochi, condannati due uomini

I romeni sono stati condannati a due anni di reclusione con 660 euro di multa con pena sospesa per Bogdan Mihai di 35 anni e Stefanel Cosmin Macus di 29

FOTO ARCHIVIO

Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca, ha condannato due romeni per furto. Il fatto è accaduto l’undici agosto del 2013, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, i due hanno agito all’interno della sala giochi, Les Plus Bon di Sciacca.  I romeni sono stati condannati a due anni di reclusione con 660 euro di multa con pena sospesa per Bogdan Mihai di 35 anni e Stefanel Cosmin Macus di 29.

I due erano accusati, in concorso con altri, di essersi intrufolati nella sala giochi ed avere portato via delle monete da un video gioco, usando un cacciavite. Il titolare della sala giochi, che al processo si è costituita parte civile, assistita dall'avvocato Aldo Rossi. La sentenza da condanna è stata emessa dal Tribunale di Sciacca, in composizione monocratica, presieduto dal giudice Paolo Gabriele Bono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento