"Furti in villa", due palermitani condannati: devono scontare 3 anni

Si tratta di Roberto Billetta di 50anni e Francesco Torricelli di 43anni, entrambi sono originari di Partinico

Avevano commesso dei furti all’interno di alcune villette a Sciacca. Si tratta di Roberto Billetta di 50anni e Francesco Torricelli di 43anni, entrambi di Partinico. I due erano stati arrestati dalla polizia il 30 agosto del 2017. I palermitani furono condannati a 3 anni di reclusine. Dopo qualche tempo, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, i due sono stati rilasciati ma con l’obbligo di dimora.

L’accusa nei confronti dei due era quella di essersi introdotti in un’abitazione di contrada Lumia e di avere rubando il televisore, sottraendolo al legittimo proprietario. Durante quell’estate, i servizi di controllo coordinati dall’allora dirigente del commissariato di polizia di Sciacca, Giuseppe Ruggiero, hanno consentito di frenare i furti in abitazione. Dopo un anno e mezzo, il giudice monocratico del tribunale di Sciacca, Antonio Cucinella ha condannato i due imputati a tre anni di reclusione ed a pagare una multa d 925 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sui fiancheggiatori del boss Genova, il pentito è "scomparso"

  • Cronaca

    Il crollo del costone sul palazzo Crea, Antonica attacca: "Crollo previsto in un documento, c'è la firma di Zambuto"

  • Cronaca

    L'aeroporto a Cattolica Eraclea, ecco Piana Vizzì: se ne discuterà in Consiglio

  • Politica

    Torna ad essere assessore 12 giorni dopo le dimissioni, colpo di scena a Racalmuto

I più letti della settimana

  • Le case a 1 euro a Sambuca di Sicilia, il sindaco: "Quante richieste, sogno un borgo felice"

  • "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • Gli occhi curiosi e la voglia di conoscere, l'agrigentina Giusy Paci: "Vi presento la mia Parigi"

  • "Segnalavano sul gruppo Whatsapp la presenza delle pattuglie", denunciate 62 persone

  • Il "giallo" di Gessica, il padre: "Ho sospetti su 3 persone, farò le mie indagini"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento