I mastelli per la differenziata vanno a "ruba": denunciati cinquanta furti

Sono decine le segnalazioni da parte dei cittadini che non hanno più trovato il contenitore per i rifiuti

(foto ARCHIVIO)

Oltre cinquanta denunce per furti di mastelli sono state registrate ad oggi a Sciacca dalla Polizia municipale. A raccontarlo è l'edizione odierna del Giornale di Sicilia.

Nonostante il contenitore non sia di fatto riutilizzabile da parte di chi lo ha rubato, stante che questo è dotato di un microchip di riconoscimento che è associato alla persona alla quale era stato attribuito. E' quindi semplice verificare la corrispondenza tra mastello e utilizzatore. 

La differenziata a Sciacca, aggiunge il quotidiano palermitano, si attesta ormai su una percentuale intorno al 75%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento