Folk e tradizione, "I piccoli del Val d'Akragas" festeggiano vent'anni

Una storia d'amore iniziata nel 1996 grazie alla passione della famiglia Casesa per il folklore. Ed oggi il gruppo dei giovani è il vivaio e la palestra dei componenti del gruppo di adulti

Una esibizione de "I piccoli del Val d'Akragas"

"I piccoli del Val d'Akragas" festeggiano, nell'imminenza della sagra del Mandorlo in fiore, il loro ventesimo anniversario dalla fondazione. E lo hanno fatto al Parco letterario casa Pirandello. E' stata, infatti, la sagra del 1997 la prima per i piccoli artisti del Val d'Akragas. Una storia d'amore iniziata nel 1996 grazie alla passione della famiglia Casesa per il folklore. Ed oggi "I piccoli del Val d'Akragas" rappresentano il vivaio e la palestra di tanti giovani bambini diventati adulti componenti del Val d'Akragas.

L'iniziativa intende sottolineare il significato sociale e culturale in un territorio, come quello Agrigentino, nel quale è difficile sviluppare momenti aggregativi in mancanza di spazi ed impianti adeguati. "Ma grazie alla sensibilità della dirigente del plesso scolastico  “Agrigento centro”, Antonella Rizzopinna, - scrive Lello Casesa - ciò è stato possibile per aver concesso spazi e continuità artistica". Nella scuola si svolgono, infatti, in maniera gratuita, le prove dei bambini coordinati da Clara Pace, Martina Lo Nobile e Martina Parisi, tutti guidati dal presidente Dino Romano e dal suo staff.

La prossima settimana i piccoli saranno impegnati nella sagra del Mandorlo in fiore. Ottima occasione, dunque, per festeggiare il ventesimo anniversario dei Piccoli insieme al Val d'Akragas, presente, quest'anno all'evento, dopo 10 anni di assenza.
 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento