Fogne nel mare di Siculiana, Mareamico:"Condotta rotta a pochi metri dalla riva"

Claudio Lombardo: "Non si deve più consentire lo scarico diretto di acque inquinate, a nessuna distanza dalle coste"

Fogne nel mare di Siculiana, nuova segnalazione da parte dell’associazione ambientalista di Agrigento, Mareamico. "ll nostro drone d ha scoperto che la condotta sottomarina di Siculiana è rotta a pochi metri dalla riva e le fogne si diffondono in mare. Un indicatore di tale rottura è rappresentato da un numero incredibile di pesci che vi girano intorno, attirati dal valore nutritizio di queste acque. Purtroppo - fa sapere l'ambientalista Claudio Lombardo -  ad est di questa rottura vi è la famosa spiaggia di Giallonardo mentre ad ovest si trovano i lidi di Siculiana marina e le spiagge della riserva di Torre salsa. Mareamico chiede che le condotte sottomarine vengano messe al bando. Non si deve più consentire lo scarico diretto in mare di acque inquinate, a nessuna distanza dalle coste.Tutte le fogne debbono avere come recettore finale i depuratori e non il mare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento