Tragedia al Mandorlo in fiore, Firetto saluta il belga: "Sei andato via in un tripudio di suoni gioiosi"

Tanti gli agrigentini ancora sotto choc, l'uomo si è accasciato per terra durante la sfilata dell'amicizia

Il sindaco Calogero Firetto ricorda il belga morto durante la fiaccolata dell’amicizia. L’uomo, si è accasciato all’improvviso, inutili i soccorsi.

Muore un ballerino durante la fiaccolata, il Belgio non lascerà il Mandorlo in fiore

Il gruppo folk del Belgio ha deciso di non lasciare il festival del Mandorlo in fiore, onorando così il loro amico. Il sindaco Firetto ha pubblicato una foto del 59enne.

Tragedia al Mandorlo in fiore, ballerino si accascia e muore: inutili i soccorsi

“Ciao Jean Marc. In un tripudio di suoni gioiosi e danze te ne sei andato”. Sono diversi gli agrigentini che hanno salutato il componente del gruppo folk. La tragedia di giovedì sera non ha lasciato nessuno indifferente.

“Mi dispiace tantissimo – scrivono centinaia di agrigentini – riposa in pace”.  

Interrotto il concerto di Elio

Il primo cittadino ha scelto di dedicare il Mandorlo in fiore al marciatore belga, un gesto dovuto che portato con sé tutto quanto il sostegno della gente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento