Edilizia scolastica, due progetti del Comune di Sciacca ammissibili a finanziamento

Le scuole in questione sono in tutto due. Il primo è l'istituto Magnolie di viale Sciascia, il secondo è la scuola primaria e dell'infanzia Giovanni XXIII di Via Catusi

Ci sono anche due progetti del Comune di Sciacca nel Piano Regionale Triennale 2015-2017 degli interventi in materia di edilizia scolastica. A darne notizia sono:  il sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola e l’assessore all’Edilizia Scolastica David Emmi, che dopo aver ricevuto il decreto del dirigente generale del Dipartimento regionale dell’Istruzione e della formazione professionale Gianni Silvia in cui viene riportato l’elenco delle 173 istanze di Comuni e Province inclusi nel Piano triennale degli interventi e l’elenco delle 93 istanze escluse in quanto ritenute non ammissibili a finanziamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Due progetti presentati dal Comune di Sciacca in un apposito avviso – ammettono il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore David Emmi – sono stati inseriti nel Piano regionale degli Interventi e, dunque, nell’elenco delle istanze ritenute ammissibili a finanziamento. Si tratta di interventi per la scuola dell’infanzia Magnolie di Viale Sciascia e per la scuola primaria e dell’infanzia Giovanni XXIII di Via Catusi. Sono opere che prevedono una compartecipazione del Comune. Per la scuola di viale Sciascia è stato richiesto un finanziamento di 675 mila euro per un progetto che prevede un costo complessivo di 750 mila. Per la scuola di via Catusi è stato richiesto un finanziamento di 800 mila euro, per un intervento che è stato stimato in 1 milione di euro. Nell’elenco approvato dalla Regione, - comunicano ancora il sindaco Di Paola e l’assessore Emmi, - il progetto della scuola dell’infanzia di viale Sciascia è stato collocato al 35esimo posto, il progetto della scuola di via Catusi al 40esimo posto in una graduatoria che comprende in totale 173 progetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento