"Mancano i requisiti sanitari", l'Asp interviene su mercato e fiere in piazza La Malfa

Rilevate delle problematiche soprattutto per la vendita di alimenti, con l'area che si contende lo spazio con un'isola ecologica in funzione

L’area che attualmente ospita le bancarelle di cibo del mercato del venerdì oltre che delle fiere del Mandorlo in Fiore e di San Calogero non avrebbe i requisiti di legge. A dirlo è l'Asp con un documento dei giorni scorsi nel qual esi rende conto di un sopralluogo realizzato in piazza Ugo La Malfa e piazzale Saiseb. L'azienda, oltre a sollevare dubbi sulla presenza dell'isola ecologica (che, dicono, “Sarà oggetto di ulteriori accertamenti” poiché la vicinanza alla zona di vendita "determina potenziali rischi igienico-sanitari che saranno oggetto di maggiore attenzione e su cui si provvederà successivamente a relazionare”) afferma che l'area oggi occupata dalle bancarelle "non ha i requisiti di legge per essere adibita ad area attrezzata per il commercio di prodotti alimentari” e l’Azienda propone quindi “il divieto di attività di commercio di prodotti alimentari anche in forma sporadica (giornaliera a settimanale) fino a quando non saranno garantite le condizioni di legge”.

Carlisi contro Firetto: "Non fa nulla per i mercati: non li ritiene chic?"

Non solo, ma l’area mercato avrebbe complessivamente rivista “evidenziato carenze igieniche e mancato rispetto della normativa vigente, compreso lo stesso regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piazza Mercato invasa dai rifiuti, Firetto: "Situazione inaccettabile"

Comune e Asp sono al lavoro per superare i rilievi indicati dall'Azienda sanitaria, ma al momento non è stato adottato alcun provvedimento.

Di Rosa, Mani Libere: "Sul mercato avevamo ragione noi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento