Una Cinquecento "siciliana doc" va in America: parteciperà al Columbus day

E' di proprietà di Salvatore Brucculeri e Stefania Piccolo

La Fiat Cinquecento siciliana doc

Fra le tante piccole Fiat Cinquecento che, oggi, stanno invadendo Agrigento, ce n'è una dai colori e dai disegni tipicamente siciliani. E' di proprietà di Salvatore Brucculeri e Stefania Piccolo.

Salvatore Brucculeri e Stefania Piccolo-2

Una macchina stupenda - siciliana doc - che fra sei mesi si trasferirà, assieme ai suoi proprietari, in America e parteciperà anche al Columbus day. L'autovettura è stata pitturata a mano da Roberto Caputo di Barrafranca, nell'Ennese. "Siamo fortunati, porteremo in America - ha detto Salvatore Brucculeri - un pezzo della Sicilia".

IL VIDEO. Le Fiat Cinquecento invadono la città, tripudio di colori e di ricordi     

Più di 100 Fiat Cinquecento e almeno 220 persone provenienti da tutta la Sicilia. E' il sesto raduno di Fiat Cinquecento club Italia di Agrigento. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Falsificarono verbale per proteggere maresciallo", chiesti 4 rinvii a giudizio

  • Mafia

    "Uscì da casa per portare la figlia in ospedale", sorella del boss assolta dall'accusa di evasione

  • Cronaca

    Accusati di avere truffato procure e tribunali di mezza Sicilia, assolti due imprenditori

  • Cronaca

    Blitz del Nas a Villa Betania, trovate "criticità igienico-sanitarie": il sindaco chiude la struttura

I più letti della settimana

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Trova in casa un immigrato, prova ad allontanarlo e viene minacciato di morte

  • Un complimento di troppo e scoppia la rissa fra 5 persone, carabiniere ferito

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento