Fiamme in un magazzino a Porto Empedocle, indaga la polizia

Pare che non vi fossero segni di effrazione, ma gli investigatori non escludono nessuna pista. Gli inquirenti potrebbero anche servirsi della registrazione di una telecamera di sicurezza

Il Commissariato di Porto Empedocle

Fiamme questa mattina all'alba in contrada Vincenzella, lungo la Ss115, a Porto Empedocle, all'interno dell'officina di un gommista. Il rogo, spento poi dai vigili del fuoco, ha bruciato solo una decina di pneumatici e alcuni macchinari posizionati nei primi metri dell'ingresso del magazzino. Sulla vicenda indagano i poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, diretti dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli.

 

Pare che non vi fossero segni di effrazione, ma gli investigatori non escludono nessuna pista. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia scientifica, che hanno effettuato i rilievi. Gli inquirenti potrebbero anche servirsi della registrazione di una telecamera di sicurezza, posizionata all'ingresso del magazzino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

  • Su e giù dai carri e continue risse, il questore "ferma" il Carnevale di Palma

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento