Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2 giugno in memoria delle vittime del Covid, il prefetto: "Viviamo la ripresa con responsabilità"

A villa Bonfiglio la sobria cerimonia di commemorazione per i 74 anni della Repubblica

 

“Questo è un anno particolare, siamo reduci da una fase difficile che non è ancora finita. Un ricordo e un pensiero commosso e sentito per le vittime che purtroppo sono state tante. Noi per fortuna abbiamo avuto numeri più contenuti, ma l’appello che non mi stancherò mai di lanciare è quello alla prudenza e alla responsabilità. Viviamo questa fase necessaria di rilancio e di ripresa, perché di questo abbiamo bisogno,  ma viviamola con grande senso di responsabilità e con l’impegno di tutti”. Così, ai microfoni di AgrigentoNotizie, ha parlato il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa a margine delle celebrazioni della festa della Repubblica che si sono svolte a villa Bonfiglio.

L’emergenza sanitaria ha condizionato le celebrazioni per i  74 anni della fondazione della Repubblica italiana. La cerimonia si è svolta nel rispetto delle misure di prevenzione del rischio contagio.  Il picchetto interforze, per la regola del distanziamento, quest’anno è stato limitato ad un solo rappresentante per ciascuna forza di polizia. Anche le autorità civili e militari presenti hanno indossato la mascherina protettiva per l’intera durata della manifestazione.

Coronavirus, in Sicilia la situazione resta sotto controllo: giugno si apre con 0 contagi
Coronavirus, in Sicilia la situazione resta sotto controllo: giugno si apre con 0 contagi

Per il prefetto di Agrigento, Cocciufa, quella odierna è stata la prima uscita pubblica in città e il massimo esponente del governo in provincia ha riservato anche parole di elogio per il lavoro giornalistico, nello specifico dei giornali online.  “Svolgete un ruolo assolutamente indispensabile – ha detto il prefetto di Agrigento – grazie per questo vostro impegno”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento