Festa della Repubblica, insigniti 15 nuovi cavalieri ed un ufficiale dell'ordine al merito

Tanti gli studenti che hanno partecipato alla cerimonia: l'inno di Mameli è stato intonato dagli alunni del liceo musicale "Ettore Majorana"

Un momento delle celebrazioni della festa della Repubblica

L'inno di Mameli e l'inno alla gioia di Beethoven degli studenti del liceo musicale "Ettore Majorana". La deposizione della corona d'alloro. E poi la consegna delle onorificenze al merito della Repubblica italiana. E' stato celebrato anche ad Agrigento, fra il piazzale antistante alla Prefettura, piazza Vittorio Emanuele, ed il cortile interno, il settantunesimo anniversario della fondazione della Repubblica.

E sono stati vissuti dei momenti fortemente significativi ed emozionanti. Soprattutto quando sono state consegnate le onorificenze. Quindici i cavalieri dell'ordine al merito della Repubblica italiana ed uno l'ufficiale. La cerimonia è stata organizzata dalla Prefettura con la collaborazione del comando provinciale dei carabinieri e del Comune di Agrigento. L’evento è stato arricchito da momenti musicali ed artistici eseguiti dagli studenti dell’istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini” di Ribera e del liceo classico “Empedocle” di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento