"Sparì con 573 mila euro degli anziani clienti", arrestato in Germania l'ex impiegato infedele delle Poste

Il sessantaduenne Pasquale Distefano, accusato di peculato, è stato preso in consegna dai carabinieri di Favara all’aeroporto di Milano Linate. E' stato posto ai domiciliari

E' stato rintracciato e catturato in un appartamento di Volklingen in Germania, un centro di 40 mila abitanti vicino al confine con la Francia. Si tratta dell'ex impiegato infedele sessantaduenne delle Poste di Favara: Pasquale Distefano. Aveva fatto sparire ben 573 mila euro dai conti correnti dei clienti, anziani per la maggior parte: gente che di lui si fidava. Ben 59 le denunce formalizzate a suo carico.

"Ha sottratto 573 mila euro agli anziani", il capitano Garrì: "Siamo sulle tracce dell'impiegato infedele"

I militari erano sulle tracce del ricercato sin dal 12 febbraio scorso, quando si era reso irreperibile all’emissione di un provvedimento restrittivo. Gli investigatori hanno ottenuto la piena collaborazione della polizia tedesca, che, a seguito di un blitz, lo ha sorpreso all’interno della sua abitazione. Ieri sera, all’aeroporto di Milano Linate, i carabinieri della tenenza di Favara lo hanno arrestato per poi condurlo agli arresti domiciliari. È accusato di peculato.

Sfruttava gli anziani clienti per appropriarsi dei soldi, scatta il sequestro da 573 mila euro 

Su Pasquale Distefano, il tribunale di Agrigento aveva spiccato un mandato di arresto europeo dopo che, già a febbraio, all’uomo erano stati sequestrati immobili e veicoli per 573 mila euro, pari a quella indebitamente sottratta nel tempo. Lo scorso febbraio una coppia è stata arrestata con l'accusa di aver estorto, a più riprese, 250 mila euro all'impiegato infedele delle Poste. A fare luce su quanto è accaduto - a partire dal 2011 e fino al dicembre del 2017 - a Favara furono i carabinieri della tenenza cittadina in collaborazione della Guardia di finanza.

"Hanno estorto 250 mila euro all'impiegato infedele delle Poste": arrestata una coppia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento