Favara Ovest, doppia bolletta per il servizio di nettezza urbana

Il sindaco Anna Alba si è riservato anche di chiedere un incontro al prefetto Nicola Diomede per sollecitare l'annullamento delle fatture già notificate agli abitanti del quartiere di confine

Al centro, il sindaco di Favara Anna Alba

A Favara Ovest, quartiere di confine fra Favara ed Agrigento, sono arrivate le bollette dell'immondizia relative all'anno 2011 spedite dal Comune di Agrigento. Non ci sarebbe nulla di strano se il servizio di nettezza urbana non fosse stato già pagato al Comune di Favara che, negli anni, si è accollato gli oneri del servizio. Lo riporta il Giornale di Sicilia. 

A causa delle numerose segnalazioni arrivate sul tavolo del sindaco Anna Alba, quest'ultima ha contattato il Comune di Agrigento raccontando i fatti e, in particolar modo, puntualizzando che era stato il suo Comune ad avere espletato negli anni il servizio affrontando spese non indifferenti. Il primo cittadino si è riservato anche di chiedere un incontro al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, per sollecitare l'annullamento delle bollette già notificate agli abitanti di Favara Ovest.
 

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento