Favara, mozione di sfiducia al presidente del consiglio

L'opposizione: "Non tutela la dignità del ruolo nè assicura l'esercizio delle funzioni, manca di imparzialità"

Il Comune di Favara

Nove consiglieri comunali di Favara sfiduciano il presidente del consiglio Salvatore Di Naro. L'atto è stato firmato da Mariafilì Chiapparo, Rossana Castronovo, Laura Mossuto, Sergio Caramazza, Salvatore Fanara, Antonio Scalia, Vito Maglio, Salvatore Giudice e Giuseppe Nobile. 

"Non vi sono più le condizioni - scrivono - perchè possa continuare a rivestire quel ruolo. Non tutela la dignità del ruolo, nè assicura l'esercizio delle funzioni, manca di imparzialità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I consiglieri di opposizione aggiungono: "Il suo atteggiamento è completamente appiattito sulle posizioni del sindaco e della maggioranza consiliare, questo atteggiamento denota la completa mancanza di autonomia ed autorevolezza nella gestione del consiglio comunale, dimostrando inadeguatezza al ruolo e mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini rappresentati dai consiglieri di minoranza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento