Viadotto Petrusa chiuso da mesi, manifestazione con Giorgia Meloni

Il sit-in si terrà domani pomeriggio, la deputata di Fratelli d'Italia sarà accompagnata dall'ex consigliere Calogero Pisano e dal portavoce provinciale Giuseppe Ciulla

Si terrà domani alle 15, il sit-in al viadotto Petrusa per sollecitare una soluzione contro i problemi di viabilità dovuti alla chiusura di una delle arterie importanti della provincia che permetteva ai cittadini di Favara, di raggiungere in pochi minuti la città di Agrigento. A partecipare alla manifestazione di protesta ci sarà anche il leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, con il portavoce provinciale del partito, Giuseppe Ciulla.

“La visita di domani di Giorgia Meloni – afferma il portavoce provinciale del partito Giuseppe Ciulla – si inquadra in un più vasto contesto per mantenere alta l’attenzione sui disservizi della viabilità agrigentina penalizzata da una politica regionale e nazionale che non è mai riuscita a risolvere i problemi di questa provincia. La nostra vuole essere una battaglia per gli agrigentini affinché vi sia la giusta attenzione verso questa terra”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla manifestazione di protesta parteciperà anche l'ex consigliere comunale di Agrigento, Calogero Pisano: “Quella del viadotto Petrusa è una pagina vergognosa e senza precedenti che non possiamo più accettare e che denunciamo ancora con più forza. Invitiamo tutti i cittadini colpiti da questo disservizio inaccettabile a partecipare in massa, per una battaglia che non ha colore politico ma che è un altro diritto negato in una provincia fiaccata e frantumata e che non può più aspettare i cincischiamenti dei governi incapaci nella risoluzione di questa problematica che è solo la punta dell’iceberg di un intero territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento