Chiapparo: "Buco in bilancio lasciato da me? Si nega l'evidenza per interesse personale"

Il consigliere comunale, ex assessore della giunta Manganella, replica alle accuse e attacca: "La giunta grillina ha fallito"

Il Comune di Favara

"Invito chi, per non sottaciuti interessi elettorali, si affanna a negare l'evidenza del fallimento grillino al palazzo di Città, agitando le sue giornate lavorative tra le tastiere di giunta, ufficio di Presidenza e gruppo consiliare a 5 Stelle, a produrre le cifre de "il buco di bilancio" che la sottoscritta avrebbe lasciato durante l'anno da assessore nella giunta Manganella".

Il consigliere comunale di Favara, Marilì Chiapparo, torna ad attaccare l'attuale amministrazione e spedisce al mittente le critiche legate al suo precedente incarico in giunta.

Chiapparo aggiunge: "Anzichè cercare di attingere nello stagno della delazione, in cui seguitano a sguazzare sin dal loro concepimento politico, i grillini favaresi spieghino piuttosto ai cittadini quale "somma urgenza" li a spinti a votare "a sacco d'ossa" i punti all'odg del Consiglio comunale riguardanti il "piano Tari 2017" e la "connettività ed adeguamento software", lascando invece che il bilancio 2017 contini ad accumulare ulteriori ritardi, forse perchè, trattandosi di un "bilancio lacrime e sangue", non è funzionale alle prossime elezioni regionali".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'inchiesta sui bilanci "gonfiati", Firetto ai pm: "Ecco la mia verità"

  • Video

    Ratto "passeggia" indisturbato lungo il Viale, agrigentini divisi fra stupore e ribrezzo

  • Canicatti

    Due rapine in tabaccheria in 20 minuti, per lo psichiatra è sano di mente

  • Cronaca

    "Pestaggio mortale per un rimprovero", processo azzerato per il cambio del giudice

I più letti della settimana

  • "Ecco come si drogavano i bilanci", tutte le accuse a Firetto: gli indagati sono otto

  • Calci e pugni fra famiglie, sradicato il portone di una casa: una donna in ospedale

  • "Sesso con allievi", chiesto rinvio a giudizio per istruttore di tennis

  • L'inchiesta sui corsi di formazione, il riesame conferma i sequestri

  • Le telecamere di "Quarto Grado" a Favara, Gessica Lattuca ancora non si trova

  • Enti di formazione e scuole telematiche, aperta un'inchiesta: Digos sequestra documenti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento