Bruciano le auto di artigiano e operaio: è mistero sulle cause, aperta un'inchiesta

Danneggiate dal doppio falò: una Fiat Bravo di proprietà di un quarantaduenne e una Fiat Punto di proprietà di un 47enne

Un precedente incendio (foto ARCHIVIO)

Devastate dalle fiamme le auto di un artigiano e di un operaio. E' stata una notte di fuoco, quella appena trascorsa, nelle vie Soldato Sciumè e Calosso a Favara. I pompieri del comando provinciale di Agrigento, idranti alla mano, hanno provato a salvare il salvabile, mentre i carabinieri della locale tenenza - già da stanotte - si stanno occupando dell'attività investigativa. Le cause del doppio rogo non sono, infatti, per niente chiare. 

In via Soldato Sciumè è andata in fumo la Fiat Bravo di proprietà di un artigiano quarantaduenne. In via Calosso, invece, è stata avvolta dalle fiamme la Fiat Punto di proprietà di un operaio di 47 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I danni, per entrambi i casi, sono ancora in corso di quantificazione e non sono affatto coperti da polizza assicurativa. I militari dell'Arma della tenenza di Favara hanno già verificato - è ormai la procedura investigativa ad esigerlo - la presenza o meno di eventuali telecamere di video sorveglianza. Pare però che non ve ne siano. Sono stati, inoltre, già ascoltati - nel tentativo di fare chiarezza - i proprietari delle macchine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento