"Ha abusato della cognata", condanna a 5 anni e 3 mesi per un quarantenne

I fatti al centro del processo risalgono al 2015, l'inchiesta avviata dopo le denunce della presunta vittima

I giudici della seconda sezione penale del tribunale di Agrigento hanno condannato un favarese quarantenne a 5 anni e 3 mesi di reclusione con l'accusa di violenza sessuale ai danni della cognata.

Il pubblico ministero, al termine della requisitoria, aveva chiesto nei suoi confronti una condanna a 7 anni e 5 mesi di reclusione. I fatti al centro del processo risalgono al 2015 e furono svelati da una denuncia presentata dalla vittima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento