Scuola, il sottosegretario Faraone fa tappa nell'Agrigentino

Sarà a Canicattì dove alle 10.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale incontrerà il sindaco Ettore Di Ventura. A seguire, alle 12, si sposterà a Licata per visitare il cantiere dell'istituto “Olimpia”

Davide Faraone

È una visita incentrata sul confronto con il mondo della scuola, con i territori  e con i dirigenti del Pd in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo quella che domani vedrà il sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone in provincia di Agrigento.  

Prima tappa sarà Canicattì dove alle 10.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale (in via Alcide De Gasperi) Faraone incontrerà il sindaco Ettore Di Ventura, la giunta e i dirigenti scolastici degli istituti della città. A seguire, alle 12, il sottosegretario si sposterà a Licata per visitare il cantiere della scuola dell’infanzia “Olimpia” finanziato grazie a oltre 450 mila euro del filone di edilizia scolastica #mutuibei.  

“Sulla stampa di oggi – commenta Faraone - si legge di Licata, un paese che si spopola giorno dopo giorno, dal quale le nuove generazioni scappano perché non trovano occasioni di futuro. Un cantiere di una scuola è un investimento sul domani dei giovani e dei territori. Vuol dire costruire occasioni di crescita. Questo governo sta dando fiducia e risorse per avviare una ripresa a partire dal proprio capitale umano”.    

Alle 15.30, infine, si terrà ad Agrigento l’incontro per discutere del referendum costituzionale con gli amministratori, i segretari e i dirigenti del Pd locale all’Unione provinciale del Partito democratico in via San Vito, 29. Il confronto sarà aperto anche ai giornalisti e rappresenta una delle tappe del tour che sta portando in queste settimane il sottosegretario in tutte le province siciliane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento