"Morosità da 20 mila euro", ordinato lo sgombero per le Fabbriche Chiaramontane

La Fam si trova all’interno del complesso monumentale della basilica dell’Immacolata. La battaglia giudiziaria è iniziata due anni fa, quando la chiesa che è proprietaria della struttura, ha sollecitato più volte il pagamento del canone di affitto

Una sala delle Fabbriche Chiaramontane

Fabbriche Chiaramonte, arriva l’ordine di sgombero. Secondo quanto riferisce La Sicilia, è stato notificato il provvedimento di sgombero all’associazione “Amici della Pittura".

La Fam si trova all’interno del complesso monumentale della basilica dell’Immacolata. La battaglia giudiziaria è iniziata due anni fa, quando la chiesa che è proprietaria della struttura, ha sollecitato più volte il pagamento del canone di affitto.

La morosità si aggirerebbe intorno ai ventimila euro. Nei giorni scorsi in sede anche l’ufficiale giudiziario, dopo una lunga trattativa e grazie alla mediazione del legale Luigi Troja la decisione di rinviare lo sgombero – esecutivo – a settembre. Le Fabbriche Chiaramontane portano avanti, da anni, un movimento culturale e artistico e adesso dovranno trovare una nuova location.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento