"Estorsione a sfondo sessuale ad un anziano", arrestata 31enne

La donna è stata condannata, con pena definitiva, a due anni e tre mesi di reclusione e 800 euro di multa. Ora deve scontare 2 mesi e mezzo di carcere.

Foto d'archivio

Deve scontare 2 mesi e mezzo di carcere per estorsione ad un anziano di Menfi. La sentenza di condanna - si legge sul Giornale di Sicilia - è passata in giudicato e la romena Janina Moldovan Mariorara, 31 anni, è stata arrestata dai carabinieri. 

La donna è stata condannata, con pena definitiva, a due anni e tre mesi di reclusione e 800 euro di multa. Secondo l’accusa avrebbe avvicinato per strada un anziano, a Menfi, e convinto a seguirla in casa, e il marito, Vasile Munteanu, 39 anni, quando i due sarebbero stati in atteggiamento ambiguo, avrebbe fotografato la scena per poi ricattare l'anziano, minacciando di mostrare gli scatti alla moglie, se non avesse corrisposto 200 euro.

La sentenza ha retto in tutti i gradi di giudizio. Le indagini sono state svolte dai carabinieri della stazione di Menfi, guidati dal maresciallo Emanuele Latona, e la ricostruzione alla base della tesi accusatoria è stata accolta sia in primo grado che in appello. Poi è arrivato il sigillo da parte della Cassazione. La romena prima di essere rimessa in libertà era stata ai domiciliari e sottoposta a misure meno afflittive. Adesso che la pena è diventata definitiva sta scontando in carcere il residuo di due mesi e mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento