Cestini non svuotati e marciapiedi pattumiera, i residenti ripuliscono da soli

"Adesso chi viene a raccogliere i rifiuti? Li dobbiamo conferire pure noi in discarica?" - questi gli interrogativi degli abitanti della zona del campo sportivo "Esseneto" -

Il sindaco Lillo Firetto, probabilmente, lo chiamerebbe gesto di "protagonismo civico". Nella zona del campo sportivo "Esseneto", l'hanno chiamato invece gesto "d'esasperazione". Dopo aver atteso - tanto da stancarsi - e aver segnalato e protestato, prima di Ferragosto, per le pietose condizioni in cui si trovavano i marciapiedi e per il fatto che i cestini portarifiuti non venivano svuotati da circa 20 giorni, nelle ultime ore - tutti insieme, i residenti della zona, - si sono sbracciati e hanno ripulito da soli. 

Cestini porta rifiuti non svuotati da circa 20 giorni, scoppia la protesta  

"Armati" di scope e sacchetti, gli abitanti della zona del campo sportivo hanno ripulito. E lo hanno fatto da cima a fondo.

 

"Adesso chi viene a raccogliere i rifiuti?" - si sono chiesti ed hanno pubblicamente rivolto l'interrogativo - . "Li dobbiamo conferire pure noi in discarica?". Piuttosto che risposte, occorrerebbe mandare degli operatori ecologici sul posto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Forse è questa la soluzione che Hamel cercava...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Traffico di cocaina dal Belgio, il pm: "Arresti confermati per tutto il processo"

  • Cronaca

    Emergenza raccolta differenziata, cambia ancora il calendario dei conferimenti

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento