"Escrementi giù dal balcone, il fatto non costituisce reato": assolti margheritesi

La vicenda risale al 2014, quando secondo l’accusa i due avrebbero fatto colare dal balcone della propria abitazione, acqua sporca

“Non hanno sporcato il balcone dei vicini”, assolti.  Non è stato commesso il reato, per questo due margheritesi sono stati assolti. La vicenda risale al 2014, quando secondo l’accusa i due avrebbero fatto colare dal balcone della propria abitazione, acqua sporca ed anche escrementi di animale, sporcando anche i panni stesi della vicina. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il tutto è stato cancellato da una sentenza del tribunale di Sciacca. Infatti, sono stati assolti Giuseppe Saladino di 59 anni e Marcella Sturiano di 57 anni. Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Fabio Passalacqua, ha emesso sentenza di assoluzione perché il fatto non costituisce reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

  • Aggredito e picchiato selvaggiamente, 37enne in fin di vita: scattano due fermi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento