"Escrementi giù dal balcone, il fatto non costituisce reato": assolti margheritesi

La vicenda risale al 2014, quando secondo l’accusa i due avrebbero fatto colare dal balcone della propria abitazione, acqua sporca

“Non hanno sporcato il balcone dei vicini”, assolti.  Non è stato commesso il reato, per questo due margheritesi sono stati assolti. La vicenda risale al 2014, quando secondo l’accusa i due avrebbero fatto colare dal balcone della propria abitazione, acqua sporca ed anche escrementi di animale, sporcando anche i panni stesi della vicina. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il tutto è stato cancellato da una sentenza del tribunale di Sciacca. Infatti, sono stati assolti Giuseppe Saladino di 59 anni e Marcella Sturiano di 57 anni. Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Fabio Passalacqua, ha emesso sentenza di assoluzione perché il fatto non costituisce reato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento