Fu sorpreso con oltre 5 grammi di eroina, condannato riberese

Tutto parte da un controllo realizzato sulla "Fondovalle", che negli ultimi anni è stata più volte luogo di provvedimenti di sequestro

Eroina (foto ARCHIVIO)

Trovato in possesso di eroina, riberese condannato a quattro mesi di reclusione e 800 euro di multa con sospensione condizionale della pena. A raccontarlo è l'edizione odierna del Giornale di Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A processo era Leonardo Di Salvo, di 25 anni, di Ribera, accusato appunto di detenzione di circa 5,4 grammi di eroina. Fu sorpeso con lo stupefacente dalle frze dell'ordine mentre percorreva la "fondovalle" Palermo - Agrigento, un'asse intensamente controllata da polizia e carabinieri proprio perché negli anni si è rivelato venga frequentemente utilizzata per rifornire di droga la provincia di Agrigento e la zona del saccense. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Impennata di contagi Covid-19: l'Agrigentino sale a 75 casi

  • Coronavirus, morto al "Sant'Elia" il medico del lavoro di Palma di Montechiaro: c'è pure un quarto caso

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento