"Giornata della solidarietà", don Franco Montenegro visita il presepe di Montaperto

Presenti, inoltre, il sindaco Calogero Firetto, e l’assessore alla solidarietà sociale Gerlando Riolo

Il sindaco Firetto ed il cardinale Montenegro visitano il presepe di Montaperto

L'arcivescovo di Agrigento, Franco Montenegro, ha fatto visita ieri al presepe vivente di Montaperto, in occasione della Giornata della solidarietà. Don Franco ha sottolineato che “arriverà il momento in cui chi è messo in seconda fila passi in prima fila e se il Natale parla di solidarietà, sono loro i protagonisti”.

Presenti, inoltre, il sindaco Calogero Firetto, e l’assessore alla solidarietà sociale Gerlando Riolo. Grande soddisfazione dunque per Nino Amato, ideatore del presepe e tutto lo staff, che da ben dieci anni porta avanti la tradizione di aprire le porte del suggestivo borgo ai diversamente abili.

Sarà possibile visitare il “Presepe Vivente di Montaperto” l’1, il 5 gennaio 2018 dalle ore 17,30 in poi e il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, che vedrà il presepe, accogliere l’arrivo dei Re Magi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento