Il tour di Dolce e Gabbana nell'Agrigentino, in arrivo 380 "super ospiti": vertice in Prefettura

Si sta iniziando a definire il programma dell'evento, che sarà blindatissimo e necessiterà di rigidissimi protocolli di sicurezza

(foto ARCHIVIO)

Una riunione veloce, ma necessaria, per iniziare a tracciare almeno per grandi capi quanto dovrà avvenire da qui alla data "X". Stamattina alla Prefettura di Agrigento si è svolto un comitato per l'ordine e la sicurezza dedicato specificatamente ai tre appuntamenti agrigentini della casa di moda "Dolce e Gabbana". Presenti i tre sindaci di Agrigento, Palma di Montechiaro e Sciacca, oltre che gli staff organizzativi degli eventi, a partire dai responsabili alla sicurezza.

La necessità primaria sarà durante gli eventi, ovviamente, la tutela dei 380 "super" ospiti, alcuni dei quali arriveranno in yatch nei porticcioli di Agrigento e Sciacca e per i quali dovranno essere individuati percorsi sicuri su cui spostarsi. Allo stesso modo primario sarà limitare e arginare i curiosi, dato che se l'evento non sarà blindato come il "Camp", sarà comunque limitato agli inviti.

Durante la riunione è stato tra l'altro confermato come si stia lavorando a quesa sfilata da poco meno di 2 anni e che alla base vi sia stata una interlocuzione avviata dal sindaco Firetto e dal suo staff. Certamente un ruolo centrale ha giocato la possibilità di tenere una sfilata di altissima moda in un patrimonio eccezionale come la Valle dei Templi. Riservatissimo il programma, ovviamente, ma è certo che si tratterà di qualcosa di monumentale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento