Alta moda e gioielleria firmata D&G, Sciacca sarà blindatissima: ecco la zona rossa

L'organizzazione dell'evento chiede "di limitare gli spostamenti" e dal Comune ricordano che 2non sarà possibile transitare con alcun mezzo, né in entrata né in uscita"

(Foto D&G Instagram)

Dolce e Gabbana espone l’alta moda e gioielliera al Verdura Golf Resort. Un colpo d’occhio da mille e una notte per una collezione che rispecchia in pieno lo stile dei due stilisti. Nell’esposizione, curata nei minimi dettagli, anche gli accessori targato Dolce e Gabbana. Uno spazio, voluto fortemente, dallo staff di uno dei marchi più famosi nel mondo.

A Sciacca, intanto, fervono i preparativi per quella che sarà la terza e ultima tappa degli eventi siciliani organizzati da Dolce & Gabbana. Si sta definendo l’allestimento scenico - rendono noto dal Comune - ma anche altri aspetti come la sicurezza e l’ordine pubblico. L’organizzazione della D&G sta predisponendo i pass per commercianti e cittadini, per l’area rossa del centro storico interessata dalla manifestazione. La consegna è stata programmata per domani, a partire dalle ore 9 alle ore 20 all’ufficio Turistico del Comune di Sciacca di corso Vittorio Emanuele. 

Il vademecum 

Tutti i possessori del pass, consistente in un bracciale, potranno accedere nell’area rossa dell’evento Dolce & Gabbana esclusivamente per uscire ed entrare dalle e alle proprie abitazioni. Sarà predisposto un transennamento lungo il marciapiede che limiterà i percorsi pedonabili e accessibili ai residenti. 

"Nel ringraziare per la collaborazione, l’organizzazione chiede gentilmente di limitare gli spostamenti. Ricordiamo che all’interno della zona rossa non sarà possibile transitare con alcun mezzo (né in entrata né in uscita) - scrivono dal Comune - . Si consiglia di pianificare eventuali spostamenti delle vetture (uscita dai garage privati e parcheggio in aree esterne alla area rossa) entro la giornata del 5 luglio, il giorno prima dell’evento. Naturalmente saranno garantiti gli eventuali accessi ai mezzi di primo soccorso. Ai commercianti che hanno le attività all’interno dell’area rossa, l’organizzazione chiede di non accendere le insegne e l’illuminazione delle vetrine dei propri negozi. Dal 6 luglio (alle ore 16,00) al 7 luglio (alle ore 4,00) nella zona del centro quadrettata in rosso potranno accedere solo le persone munite di pass fornito dalla produzione”.  

L’area rossa comprende: Via Roma, Piazza Matteotti, Corso Vittorio Emanuele (tratto incrocio Via Incisa-Piazza Farina), Piazza Scandaliato, Piazza Rossi, Viale Eleonora D’Aragona, il tratto Via Porta Di Mare che sale per Piazza Campidoglio, la stessa Piazza Campidoglio, Piazza Duomo, Vicolo Duomo, Vicolo De Stefani, Vicolo Cassar, Piazza Purgatorio, Piazza Inveges. 


 

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La birra come prodotto di bellezza

  • Nuotare fa bene a corpo, mente e anima

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Camilleri sepolto nella sua Porto Empedocle? Ecco il retroscena

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • "Mi ha minacciata e violentata": donna denuncia bracciante agricolo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento