Ferragosto in spiaggia a Realmonte, ecco tutti i divieti e le prescrizioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Al fine di assicurare un sereno svolgimento del Ferragosto 2019, si ritiene di dover sensibilizzare i cittadini, i numerosi turisti e balneanti che affollano le spiagge di questo Comune sulle norme che disciplinano le attività sugli arenili.

All'uopo, si rappresenta che con D.D.G. n. 476 del 01.06.2007 dell’A.R.T.A., sono state emanate delle disposizioni che disciplinano l’uso delle spiagge e delle strutture balneari. Con O.S. n. 40 del 12.08.2019 sono state impartite delle disposizioni che, richiamando le prescrizioni previste nel suddetto D.D.G. n. 476/2007, intendono ribadire l'applicazione dei divieti vigenti, circa la corretta fruizione delle spiagge.

In particolare si ricorda che sulle spiagge vige il divieto assoluto di: accensione di qualsiasi falò o fuoco sulla spiaggia, a qualunque titolo e/o scopo; accensione e/o utilizzo di fornelli e/o barbecue per la cottura di cibi, con qualsiasi tipo di alimentazione (gas, carbone, etc.); installazione di frigoriferi o altri elettrodomestici; utilizzo di gruppi elettrogeni a motore o altra tipologia; utilizzo di bombole di gas di qualsiasi tipo e capacità; montaggio e utilizzo di tende da campeggio e gazebi, di qualsiasi tipo e dimensioni; pernottamento; emissione di suoni e/o rumori, oltre i limiti e/o al di fuori degli orari previsti dalle vigenti disposizioni di legge; giochi (palloni, tamburelli, frisbee, etc.); utilizzo di spray urticante al peperoncino. Inoltre, per tutte le attività di vendita di alimentari, bar, ristoranti, pizze- rie, stabilimenti balneari, chioschi, etc., esistenti nelle località balneari o ubicati sulle spiagge di questo Comune, vige il divieto assoluto di: somministrare, mescere, distribuire e/o vendere alcolici e/o superalcolici, con pre- senza di alcol superiore al 21%; somministrare, mescere, distribuire e/o vendere bevande, di qualunque tipo, in bottiglie di vetro o in lattine; e l'obbligo di somministrare, mescere, distribuire e/o vendere bevande, di qualunque tipo, in bottiglia di plastica o versate direttamente nei bicchieri di plastica.

Nel richiamare l’attenzione sul rispetto dei divieti sopra citati, si chiede a tutti di volersi attenere alle superiori disposizioni, evitando di assumere atteggiamenti e/o comportamenti contrari alle norme del vivere civile, affinché la permanenza sulle spiagge avvenga serenamente ed in condizioni di sicurezza. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento