Aragona, riparte la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata

La Sea ricorda agli utenti di munirsi di copia del documento di identità e del codice fiscale dell'intestatario della bolletta Tari, ed è consigliabile portare anche l'ultima bolletta pagata

Riparte la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata nel comune di Aragona.

Per recuperare tutte le utenze domestiche "ritardatarie", che non si sono ancora dotate dei contenitori di potersi dotare dei kit, la Sea, azienda incaricata del servizio in città, ha deciso di predisporre la riapertura dell’ufficio di distribuzione nei locali dell'ex-carcere di via Vitello ad Aragona.

L'ufficio rimarrà aperto giovedì 9 gennaio dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, venerdì 10 gennaio negli stessi orari e sabato 11 gennaio dalle 9 alle 13.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Sea ricorda agli utenti di munirsi di copia del documento di identità e del codice fiscale dell'intestatario della bolletta Tari, ed è consigliabile portare anche l'ultima bolletta pagata. Eventuali delegati al ritiro dei kit per la raccolta differenziata dovranno munirsi di apposita delega, della copia del documento di identità e del codice fiscale del delegante intestatario della bolletta Tari e mostrare il proprio documento di identità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento