Fondi del distretto socio sanitario, l'opposizione presenta una interrogazione

L'atto mira a conoscere se si siano attivate una serie di procedure a favore delle fasce più deboli

Il Comune di Ribera

Mancato utilizzo di fondi destinati al Distretto socio sanitario 6, interrogazione dei consiglieri Angileri, Caico, D'Azzo, Failla, Farruggia, Lupo, Mulè e Tramuta.

Gli stessi, in particolare, rispetto alal restituzione di somme per 56mila euro alla Regione Sicilia per mancata presentazione di richieste da parte dell'utenza, hanno chiesto se l’avviso pubblico relativo al Piano di azione in questione sia stato adeguatamente diffuso e pubblicizzato nelle varie comunità dei centri facenti parte del Distretto socio sanitario 6. Inoltre i consiglieri chiedono spiegazioni circa i progetti realizzati negli anni passati rispetto alle fasce più deboli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come mai - chiedono - nonostante siano trascorsi quasi cinque anni dall’assegnazione delle superiori ingenti risorse, i relativi servizi ed azioni di sostegno non sono stati ancora attivati? Che fine hanno fatto le somme all’epoca ed all’uopo erogate?
E’ possibile che tali somme siano state spese ed utilizzate per altro, o piuttosto sono tutt’ora “congelate” da parte dell’Amministrazione comunale nelle proprie casse? E in tal caso, saranno magari utilizzate per i loro fini naturali solo tra qualche mese (a ridosso dei prossimi appuntamenti elettorali) in spregio alle pregresse e numerose necessità della gente per le quali erano state erogate?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento