Guasto all'acquedotto "Fanaco", disservizi idrici in vista

I comuni di Canicattì e Campobello saranno comunque parzialmente serviti con altre risorse idriche

Rottura dell'acquedotto "Fanaco", disservizi a Canicattì e Campobello di Licata. La società Girgenti Acque comunica infatti che è stato riscontrato un problema al sistema di adduzione gestito dal sovrambito, la Sicilia acque, la quale ha sospeso l'erogazione in modo momentaneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Consequenzialmente - spiegano dal gestore - la fornitura idrica nei comuni di Campobello di Licata e Canicattì, alimentati dal suddetto acquedotto, è stata momentaneamente sospesa. Ciononostante, grazie ad un approvvigionamento alternativo, la distribuzione prevista sarà effettuata parzialmente e precisamente: Canicattì dai serbatoi Madonna della Rocca e Bastianella (alimentati dall’acquedotto Tre Sorgenti); Campobello di Licata (alimentata dall’acquedotto Tre Sorgenti). Si rileva che ripristinata la normale fornitura idrica ai Comuni interessati, la distribuzione si normalizzerà, nel rispetto dei necessari tempi tecnici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento