Arriva l'ok dai giudici: dissequestrato l'impianto di demolizioni in contrada Asi

I poliziotti, lo scorso ottobre, avevano anche accertato una gestione illecita delle aree esterne ed un mancato rispetto delle autorizzazioni

L’impianto di demolizioni di contrada Asi, a Favara è stato dissequestrato. A disporre il dissequestro, dunque, sono stati i giudici della prima sezione del Riesame del tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Malato da una parte e da Alfonso Pinto e Giuseppa Zampino. L'impianto era stato posto sotto sequestro lo scorso ottobre.

 La ditta che si trova in contrada Asi, a Favara – secondo quanto ricostruito dalla questura – non osservava le norme relative al rispetto dell’ambiente. I poliziotti, avevano anche accertato una  gestione illecita delle aree esterne ed un mancato rispetto delle autorizzazioni.

Sequestrato impianto di demolizioni

Nel dettaglio, i controlli erano scattati nell’ambito dei servizi coordinati e disposti dal compartimento di polizia ferroviaria di Palermo, personale del posto di polizia Ferroviaria di Agrigento, unitamente a personale dell’Arpa e del libero consorzio comunale di Agrigento. L'impianto di oltre 5mila metri quadrati era stato posto sotto sequestro preventivo e messo a disposizione della  competente autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A difesa della ditta gli avvocati Filippo Spirio e Daniela Salamone. Sono stati proprio i legali a chiedere il dissequestro dell’impianto. I giudici hanno accolto l’istanza della difesa. La decisione presa ci è la conseguenza del ripristino dei luoghi, da parte dei gestori dell’impianto, ma anche la manutenzione della struttura e la rimozione del materiale ferroso. L’impianto, adesso, torna fruibile e operativo al cento per cento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento