Parco Icori invaso dai rifiuti, la denuncia di "Mani Libere"

Un'enorme quantità di scarti di potatura, misti a sacchetti di vario tipo, si trovano abbandonati tra le palme della struttura

L'area della discarica

Una gigantesca discarica abusiva nel bel mezzo del Parco Icori realizzata dallo stesso Comune? A lanciare l'accusa è l'ex consigliere comunale Giuseppe Di Rosa, coordinatore del Movimento "Mani Libere". La medesima associazione chiede al Comune di "volere intervenire a tutela e rispetto delle leggi vigenti al Parco Icori trasformato in una vera e propria discarica in contrasto con le più elementari norme di tutela ambientale. Faccio presente che ho segnalato con apposita mail alle ore 8,10 circa di oggi allorquando ho effettuato un sopralluogo con video in diretta nella mia pagina facebook la discarica, alla Polizia Provinciale nucleo tutela ambientale".

Dalle foto sembrerebbe come se, nel bel mezzo del parco, qualcuno abbia abbandonato sfalci di potatura e materiale derivante da attività di potatura. Il punto da chiarire, evidentemente, è: chi ha effettuato questi interventi? Chi ha autorizzato (se è autorizzato) a conferire al centro di una struttura pubblica tutti questi rifiuti, per di più potenzialmente infiammabili?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento