Discarica di Siculiana ancora off-limits, Palma sospende la raccolta

Il sindaco Stefano Castellino: "I Comuni si apprestano a ripiombare all'inferno: rifiuti per le strade che con queste temperature alte creeranno pericolo per la salute pubblica"

La discarica subcomprensoriale di contrada Matarana, a Siculiana, è ancora chiusa. E i Comuni - quelli dove la raccolta differenziata non è ancora perfettamente entrata a regime, ma non soltanto - rischiano di ripiombare nell'inferno. 

Dopo Favara, anche il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ha invitato i propri concittadini a non conferire i rifiuti in questi giorni. "Con enorme dolore e profondissimo sdegno, vi comunico che l'autorizzazione al conferimento non è stata ancora rinnovata dalla Regione Siciliana - scrive Castellino - . Dopo innumerevoli sforzi, il servizio si era normalizzato, la differenziata per le pubbliche attività avviata, ed il nuovo piano di intervento per la gestione in house trasmesso in consiglio comunale. In tre giorni sono stati raccolti quasi 7000 chili di cartone - aggiunge - . Eravamo convinti - spiega assieme agli assessori Angela Rinollo, Alessandra Fiaccabrino e Maria Antonina Blunda - che il peggio fosse ormai alle spalle e invece dalla Regione non arrivano buone notizie. I Comuni si apprestano a ripiombare all'inferno: rifiuti per le strade che con queste temperature alte creeranno  pericolo per la salute pubblica. Vi chiedo pertanto di non conferire i rifiuti in questi giorni in attesa che la discarica riapra. La differenziata per le attività proseguirà senza alcuna interruzione. Non arrendiamoci, supereremo anche questa!". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento