Differenziata, Grotte tra i comuni più virtuosi: taglio in bolletta del 15 per cento

Percentuale che, tradotto, significa un abbassamento del costo complessivo del servizio di ben 191 mila euro

C'è chi ha aumentato, e anche vertiginosamente, la bolletta della Tari e chi, invece, è riuscito a tagliarla del 15 per cento. Percentuale che, tradotto, significa un abbassamento del costo complessivo del servizio di ben 191 mila euro. Che per una realtà piccola, qual è Grotte, non è affatto poco. Anzi.

L'otto agosto del 2016, anche a Grotte, è diventata operativa la raccolta differenziata con il sistema del "porta a porta".  Una scommessa non facile che ha visto l’amministrazione comunale e i cittadini protagonisti, insieme, di un vero e proprio cambiamento epocale.

Dei rifiuti raccolti, oggi, ben il 70 per cento è destinato al riciclo e riutilizzo. E questo ha già fatto di Grotte uno dei Comuni più virtuosi - con tanto di riconoscimenti ufficiali - della provincia di Agrigento.

"Se il costo totale del servizio diminuisce - hanno spiegato il sindaco Paolino Fantauzzo e gli assessori all'Ambiente e al Bilancio, rispettivamente Piero Castronovo e Diego Aquilina - anche le bollette di ogni singola utenza vanno in diminuzione. La tariffa applicata alle pertinenze di Grotte è quella corretta visto non solo è composta dalla sola quota fissa ma è ridotta del 50 per cento. Cosa che in molti altri Comuni italiani risulterebbe - spiegano - essere stata calcolata in maniera errata con aggravio ad esclusivo carico dei cittadini. Rispettare l’ambiente - hanno concluso gli amministratori -significa rispettare noi stessi, la nostra salute e le future generazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento