Ad Agrigento "senza motivo" e con un coltello in auto, denunciati due uomini

Ai poliziotti hanno detto di essere in città "per cercare lavoro". Una giustificazione che non ha convinto gli agenti, che hanno così chiesto ed ottenuto il foglio di via obbligatorio. Trovato anche un coltello di genere vietato

Non potranno tornare ad Agrigento per 3 anni i due rumeni denunciati ieri dai poliziotti delle Volanti di Agrigento per porto abusivo di coltello di genere vietato e successivamente sottoposti ad un foglio di via obbligatorio. I due, residenti ad Alcamo (Trapani) e con numerosi precedenti penali per furto alle spalle, sono stati fermati a bordo di un'autovettura ad Agrigento.

Agli agenti hanno detto di essere in città "per cercare lavoro". Una giustificazione che non ha convinto i poliziotti, che hanno così chiesto ed ottenuto il foglio di via obbligatorio da parte del questore. Durante la perquisizione, inoltre, i due sono stati trovati in possesso di un coltello di genere vietato. L'arma è stata sequestrata, mentre i due – oltre al provvedimento del questore – sono stati anche denunciati a piede libero per porto abusivo di coltello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento