Tentano fuga dagli hotspot, migranti si nascondono dentro dei camion

Gli addetti allo scalo portuale di Cala Pisana hanno forse sentito bisbigliare o comunque hanno sentito dei rumori inusuali

foto archivio

Si sono nascosti fra il cassone ed il telaio di un camion. Speravano, complice l'oscurità della sera, di passare inosservati durante le fasi dell'imbarco del camion sul traghetto di linea, con destinazione Porto Empedocle, "Cossyra" della Compagnia delle Isole. Non è stato però così. Gli addetti allo scalo portuale di Cala Pisana hanno, forse sentito bisbigliare o comunque hanno sentito dei rumori inusuali. E' scattato, dunque, il controllo ed i due migranti - abbastanza giovani - sono stati subito individuati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Cala Pisana sono giunti i carabinieri. Hanno ricostruito i fatti e preso "in consegna" i tre giovani immigrati, nascosti in due camion diversi. Sembra verosimile, ma ieri sera gli accertamenti erano all'inizio, che i due fossero ospiti dell'hotspot ed abbiano tentato di lasciare Lampedusa in questo modo che, comunque, sull'isola si è già registrato negli anni passati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento