Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Faraone visita le strutture sanitarie, "Io candidato alla Regione?"

Ha fatto tappa nell’associazione "Mani unite per la vita" di Canicattì, l'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, e la "Casa della speranza don Angelo Ginex"

 

Ha visitato l’associazione "Mani unite per la vita" di Canicattì, l'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, e la "Casa della speranza don Angelo Ginex". Il sottosegretario alla Sanità Davide Faraone, oggi, è stato ad Agrigento e provincia.

“Ho voluto verificare di persona - ha detto - i centri che trattano per lo più le disabilità, sia per rendermi conto della situazione in cui versano gli istituti ospedalieri che per far sentire il supporto delle istituzioni a chi opera e a chi necessita di queste strutture”. 

Faraone, commenta così ai microfoni di 'AgrigentoNotizie' l’attuale situazione delle strutture sanitarie della provincia: "Le strutture che ho visitato oggi, sono strutture di qualità che svolgono un servizio importante ed utile nonostante siano costrette ad operare in un contesto in cui le istituzioni sono state spesso distanti e poco collaborative".

Impossibile, trattandosi di un sottosegretario, che appartiene alla corrente renziana del Pd, non parlare di politica. Anche in vista delle prossime elezioni amministrative, in cui i democratici saranno chiamati a riscattare i fallimentari risultati post referendari.

Faraone, nonostante abbia ammesso di conoscere poco la situazione provinciale del Pd, auspica che il partito ritrovi la compattezza necessaria per affrontare al meglio le amministrative.

Compattezza da ritrovare anche in ottica regionale seppur con discontinuità con l’attuale Governo targato Crocetta, cercando attraverso le primarie un momento di democrazia utile e costruttivo. Farone ha commentato - con un "Ciao" - l'ipotesi della sua possibile candidatura alle regionali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento