“Danno professionale”, due dipendenti della polizia municipale contro il Comune

Una sentenza del tribunale di Agrigento avrebbe riconosciuto per i lavoratori la qualifica di “addetti al coordinamento e al controllo”, titolo che, però, sarebbe stato disatteso dai loro superiori

Un mezzo della polizia municipale

Due dipendenti della polizia municipale di Agrigento hanno citato in giudizio il Comune per un presunto caso di dequalificazione professionale.

Una sentenza del tribunale di Agrigento avrebbe riconosciuto per i dipendenti la qualifica di “addetti al coordinamento e al controllo”, titolo che, però, sarebbe stato disatteso dai loro superiori.

I lavoratori, si legge in una proposta di determina sindacale, avevano fatto ricorso nel novembre del 2015, chiedendo alla sezione “Lavoro” del tribunale di Agrigento di “dichiarare l’intervenuta dequalificazione professionale e l’intervenuto demansionamento” subìto a decorrere dalla sentenza con cui lo stesso tribunale avrebbe riconosciuto loro le mansioni di “addetti al coordinamento e al controllo”, qualifica che però non sarebbe stata riconosciuta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha autorizzato la costituzione in giudizio del Comune, dando incarico per la difesa dell’ente all’avvocato Rita Salvago, funzionario specialista del primo settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento