Maltempo nell'Agrigentino, danni e disagi: a Sant'Angelo Muxaro vola un tetto di 60mq

Lavoro "no stop" per i vigili del fuoco, che hanno dovuto fronteggiare i danni e i disagi. Il forte vento di Maestrale, che oggi potrebbe raggiungere i 60 km/h, non cederà prima di domattina

Un'imbarcazione al porto di San Leone trascinata sulla banchina dal mare in tempesta

Il maltempo sta provocando non pochi disagi nel territorio Agrigentino. Al centralino del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento, da ieri sera a stamattina, sono giunte oltre venti richieste di soccorso: alberi sradicati e finiti in strada, serbatoi idrici pericolanti, tegole e pali dell'illuminazione in bilico.

A Sant'Angelo Muxaro, in particolare, un soffitto di 60 metri quadrati è stato sradicato da un'abitazione in via Pergole: sul posto stanno operando gli uomini del Nucleo Saf (Speleo - alpino - fluviale) dei vigili del fuoco.

Lavoro "no stop", dunque, per i pompieri di Agrigento, che hanno dovuto fronteggiare i danni e i disagi. Il forte vento di Maestrale, che oggi potrebbe raggiungere i sessanta chilometri orari, secondo le previsioni non cederà prima di domattina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Braccati dai carabinieri dopo la rapina alla banca Sant'Angelo: fermati 2 palermitani e un sabettese

  • Rapinata la banca Sant'Angelo: in due portano via 50 mila euro

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Grande Fratello vip, l'empedoclina Clizia Incorvaia al centro del gossip

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento