"Cornicione compromesso e travi del tetto fradice", ecco le condizioni del palazzo crollato

Le attività in corso da parte della società "Altaquota" serviranno ad eliminare i pericoli

Sono iniziate le operazioni di messa in sicurezza del tetto del palazzo "Vittoria 51", al viale della Vittoria, oggetto di un grave crollo nelle settimane scorse, e quanto emerge ad oggi non fa stare tranquilli sulle condizioni della struttura.

A riferlirlo è il quotidiano La Sicilia in edicola oggi che parla di "cornicioni completamente compromessi, solai e travi di legno in gran parte fradici". Questo sarebbe il quadro fatto dagli operai della ditta "Altaquota" che si stanno occupando della rimozione delle parti ancora pericolanti della struttura. Il tetto, in particolare, sarebbe stato pronto a cedere.

Sulla vicenda, come noto, c'è un'inchiesta aperta da parte della Procura di Agrigento, che ha anche nominato un consulente per valutare le cause che hanno portato al crollo ed individuare eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento