"Cornicione compromesso e travi del tetto fradice", ecco le condizioni del palazzo crollato

Le attività in corso da parte della società "Altaquota" serviranno ad eliminare i pericoli

Sono iniziate le operazioni di messa in sicurezza del tetto del palazzo "Vittoria 51", al viale della Vittoria, oggetto di un grave crollo nelle settimane scorse, e quanto emerge ad oggi non fa stare tranquilli sulle condizioni della struttura.

A riferlirlo è il quotidiano La Sicilia in edicola oggi che parla di "cornicioni completamente compromessi, solai e travi di legno in gran parte fradici". Questo sarebbe il quadro fatto dagli operai della ditta "Altaquota" che si stanno occupando della rimozione delle parti ancora pericolanti della struttura. Il tetto, in particolare, sarebbe stato pronto a cedere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda, come noto, c'è un'inchiesta aperta da parte della Procura di Agrigento, che ha anche nominato un consulente per valutare le cause che hanno portato al crollo ed individuare eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento