Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: salgono a 5 i casi a Porto Empedocle, un nuovo contagio per Ribera e Favara

Secondo i dati dell'Asp il bilancio complessivo sale da 89 a 94, il sindaco Ida Carmina: "Percentuale alta, restate a casa"

 

"Il numero dei contagiati da Coronavirus è aumentato. Mi è stata data ufficialmente la notizia di altri tre casi. C’è un caso dubbio, ma riteniamo che sia un caso di Coronavirus anche perché la persona si trova ricoverata a Caltanissetta ed ha problemi respiratori". Lo ha detto il sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina, con un videomessaggio indirizzato alla cittadinanza. 

"Ci auguriamo, anzi - ha aggiunto il sindaco in riferimento all'ultimo caso -, che possa venir fuori da questa situazione il prima possibile. Il contagio non viene da Porto Empedocle, ma da una persona che è rientrata da fuori e che molto correttamente s’era messo, insieme alla sua famiglia, in quarantena. Fra l’altro abita in una zona distaccata del paese e quindi non c’è stata possibilità di contagio”. 

Ida Carmina aggiunge: “Ciò non toglie che dobbiamo adottare la massima prudenza possibile e attenerci alle regole che si stanno rivelando utili visto che in tutta Italia sta diminuendo il dato dei contagi. Capisco che è la settimana di Pasqua e volete fare la spesa, ma andate – ha sottolineato - negli orari in cui si presume ci sia meno gente, rispettate le distanze di sicurezza e fate una buona spesa. Non andate al supermercato per un etto di prosciutto o dei bicchieri di carta”. I casi sono quattro certi e uno dubbio, “ma che è sempre nello stesso contesto familiare” – ha sottolineato il sindaco Ida Carmina - . “Vedete che è una percentuale alta per Porto Empedocle in relazione alla densità abitativa” – ha avvisato il sindaco - .

Aumentano i contagi anche a Favara, dove ieri erano tre e oggi sono quattro, e a Ribera dove si passa da sette a otto. Il dato di Favara è relativo - secondo quanto è stato comunicato dal sindaco Anna Alba - a un'anziana di 92 anni, morta giovedì. Il tampone è stato eseguito dopo la morte ed è risultato positivo. 

Secondo i dati forniti dall'Asp, il numero dei contagiati nelle ultime 24 ore è salito da 89 a 94 unità. Secondo i dati, aggiornati alle ore 17, comunicati dalla Regione all'unità di crisi nazionale, Agrigento ha 106 "attualmente positivi". Due casi in più rispetto alle precedenti 24 ore. Ai 106 "attualmente positivi" se si aggiungono i 2 guariti e 1 deceduto si arriva ai 109 contagiati indicati dalla Protezione civile.  

Ecco tutti i numeri del bollettino dell'Asp, il numero si riferisce ai tamponi - su 1.575 complessivamente effettuati - positivi

AGRIGENTO 10
ARAGONA 1
CALTABELLOTTA 1
CAMASTRA 1
CAMPOBELLO DI LICATA 1
CANICATTI' 4
FAVARA  4
LAMPEDUSA E LINOSA  1
LICATA  8
MENFI 10
MONTALLEGRO 1
NARO  1
PALMA DI MONTECHIARO 8
PORTO EMPEDOCLE 5
RAFFADALI  3
RAVANUSA 2
RIBERA  8
SANTA MARGHERITA DI BELICE 3
SCIACCA  20
SICULIANA 1

Porto Empedocle aveva un solo caso. Il sindaco Ida Carmina, nel suo video messaggio, ha parlato di 3 casi certi e di uno dubbio. Nel bollettino dell'Asp, però, i contagiati di Porto Empedocle sono già 5. Aumentati - da 9 a 11 - i deceduti. Una di queste vittime è, verosimilmente, l'anziana di Favara per la quale l'esito del tampone post mortem è stato notificato oggi. Restano ricoverati complessivamente 14 agrigentini, mentre 68 sono in quarantena. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento