Troppa gente per strada, Galanti corre ai ripari: inviata bozza di ordinanza a Musumeci

Fra le nuove limitazioni, previste dal sindaco di Licata, anche quella secondo la quale lo spostamento in auto deve essere consentito solo a condizione che non ci siano passeggeri e che gli spostamenti in solitaria siano nel raggio di 500 metri dall'abitazione

Il sindaco di Licata: Pino Galanti

Tanta gente ancora in giro per strada. Troppa, nonostante i serrati controlli delle forze dell'ordine. Il sindaco di Licata, Pino Galanti, ha preparato un'ordinanza restrittiva ed ha avviato la bozza al presidente della Regione, Nello Musumeci. La richiesta è una sola: il sindaco venga autorizzato a poterla sottoscrivere.  chiedendo di essere autorizzato ad emetterla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per provare a limitare il contagio, Galanti ha previsto nella bozza di ordinanza che lo spostamento in auto venga consentito solo a condizione che non ci siano passeggeri, salvo che le comprovate esigenze riguardino minori, persone senza patente, invalidi. In due in auto solo se sono diretti nello stesso luogo di lavoro e il passeggero deve stare sul sedile posteriore. Gli spostamenti a piedi sono - prevede sempre la bozza di ordinanza - consentiti in solitaria ed entro 500 metri dal proprio domicilio. Ed ancora: spostamenti per la spesa soltanto in solitaria; i titolari di punti vendita di alimentari sono obbligati ad eseguire la sanificazione dell’ambiente più volte al giorno e i responsabili di uffici bancari, postali, finanziari e gli esercizi commerciali che utilizzano il pos, ed hanno in dotazione postazioni Bancomat, sono obbligati ad eseguire la sanificazione dello strumento, con alcol, più volte al giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento