"Esce di casa, realizza un video e lo posta sui social": denunciato ventiseienne

Deferiti alla Procura anche agrigentini che hanno riferito ai poliziotti d'essere in macchina per "recarsi al pranzo in famiglia della domenica" o "per fumare una sigaretta facendo quattro passi"

(foto ARCHIVIO)

C'è chi è stato denunciato alla Procura di Agrigento perché era "uscito soltanto per prendere una boccata d'aria", chi invece per "recarsi al pranzo in famiglia della domenica", chi "per fumare una sigaretta facendo quattro passi" e chi perché è stato "tradito" dai social network. E' il caso di un agrigentino ventiseienne. Un giovane che è stato identificato, dalla polizia, dopo un'ampia attività investigativa.

"Siamo usciti per prendere una boccata d'aria": automobilisti pizzicati sulla statale e denunciati

A. L., queste le iniziali, di 26 anni, ha pubblicato sui social network un video nel quale si riprendeva e dimostrava di essere stato in giro senza giustificato motivo. Di fatto ha eluso le disposizioni del decreto della presidenza del Consiglio dei ministri ed è stato deferito per l'ipotesi di reato di inosservanza al provvedimento d'autorità. Sono in corso però - hanno reso ufficialmente noto dalla Questura - ulteriori accertamenti. 

I controlli della polizia di Stato continuano su tutto il territorio della provincia per assicurare appunto il rispetto delle limitazioni imposte dal Dpdm per contenere la diffusione del contagio da Coronavirus e tutelare la salute dei cittadini. Nel corso del fine settimana, il poliziotti hanno provveduto a raccogliere e fare sottoscrivere decine di dichiarazioni che saranno controllate successivamente a campione.  

Nelle ultime ore, in provincia, sono stati denunciati per violazione dell’articolo 650 (inosservanza al provvedimento d'autorità) del codice penale, quattro automobilisti, sorpresi a circolare al di fuori dei casi consentiti. Agrigentini che, alla richiesta dei poliziotti, hanno spiegato - o almeno hanno provato a farlo - d'essere fuori casa "per il pranzo in famiglia", "per fumare una sigaretta". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

  • Lampedusa brucia: incendiati i "cimiteri" dei barconi dei migranti, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento