Trasporto scolastico per i disabili: al via le domande per i contributi

E' stato pubblicato sul sito www.regione.sicilia.it sulla pagina del Dipartimento regionale dell'Istruzione e della Formazione professionale, il bando per la concessione di contributi per il trasporto scolastico e servizi di assistenza specialistica, destinato agli studenti anche con disabilità residenti nella regione siciliana, che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie e che siano in possesso di esigenze di servizi e trasporto e assistenza specialistica

Aiuti alle famiglie per il trasporto scolastico:c'è tempo fino al 23 gennaio per la presentazione delle domande.

E' stato pubblicato,infatti, sul sito www.regione.sicilia.it alle news della pagina del Dipartimento regionale dell'Istruzione e della Formazione professionale, il bando per la concessione di contributi per il trasporto scolastico e servizi di assistenza specialistica, destinato agli studenti anche con disabilità residenti nella regione siciliana,

che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie e che siano in possesso di esigenze di servizi e trasporto e assistenza specialistica.

Ne dà comunicazione l'assessore regionale all'Istruzione e Formazione Mariella Lo Bello che precisa altresì che l'istanza, può essere prodotta dagli studenti che appartengano a famiglie in possesso di un indicatore della Situazione Economica Equivalente ( I.S.E.E.) non superiore a 10.632,94 euro e che non ricevano o abbiano ricevuto nell'anno scolastico 2013/ 2014 analoghi benefici erogati da amministrazioni pubbliche per le medesime finalità.

Le istanze dovranno essere presentate entro il termine improrogabile del 23 gennaio 2015 esclusivamente presso l'Istituzione scolastica frequentata, che provvederà a trasmetterla al Comune di residenza o al Libero consorzio territorialmente competente.

"Il bando rappresenta un aiuto alle famiglie che vivono le difficoltà della crisi - ha detto Mariella Lo Bello - ed uno strumento di sostegno agli studenti che necessitano di assistenza particolare e che sono oggetto di grande attenzione da parte del governo della Regione".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • La "fabbrica" dei falsi invalidi, ispettore della Digos: "Non c'era una sola banda ma erano due"

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento