: Continua la lotta al Punteruolo rosso

Il Comune di Realmonte, "diffida" i cittadini ad attuare in tempi brevi le opportune contromisure...

Il Comune di Realmonte sta attuando una Campagna di sensibilizzazione per la lotta al punteruolo rosso, il coleottero responsabile della strage di palme che ormai ha assunto proporzioni "bibliche", delle palme appartenenti alla specie "Phoenyx canariensis" e "Phoenyx dactylifera". Nei mesi scorsi il sindaco Piero Puccio aveva emanato una ordinanza sindacale in attuazione ai Piani di azione nazionale e regionale, con la quale si obbligavano tutti i proprietari o conduttori di palme appartenenti a dette specie, ad attuare le necessarie misure fitosanitarie finalizzate al contenimento della diffusione dell'insetto parassita. Purtroppo, nonostante gli avvisi, il punteruolo rosso continua a mietere vittime e, negli ultimi mesi, si è registrata una crescita esponenziale delle palme colpite.

Recentemente il Comune di Realmonte, attraverso l'apposito Ufficio, ha inoltrato le prime comunicazioni ai privati che detengono palme con segnali palesi di attacco da punteruolo rosso, diffidandoli ad attuare in tempi brevi le opportune contromisure fitosanitarie, pena l'applicazione delle previste sanzioni (da 250 a 1.500 euro) e la segnalazione dell'inadempienza al Servizio Fitosanitario Regionale per la Provincia di Agrigento.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento