Consiglio comunale, a luglio è costato 8 mila euro fra sedute e commissioni

Pubblicato in albo pretorio il prospetto dei conti dell'assemblea per l'attività dell'ultimo mese

Otto mila euro fra sedute e riunioni di commissione: tanto è costato alle casse di Palazzo dei Giganti il consiglio comunale nel mese di luglio. Un solo consigliere, Pierangela Graceffa, ha rinunciato al gettone di presenza. 

Non rientrano in questo calcolo i compensi della presidente Daniela Catalano e degli assessori, col doppio incarico di consiglieri, Nello Hamel, Gerlando Riolo e Gabriella Battaglia, i quali sono remunerati con un'indennità complessiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare sono stati liquidati 2.730 euro per le sedute del consiglio e 5.079 euro per quelle di commissione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento